Nella mattinata di lunedì 18 Marzo 2019 la GILDA degli Insegnanti di Vicenza, insieme all’Associazione Docenti Art.33, terrà un convegno dal titolo: A scuola di competenze: Verso un nuovo modello didattico. Quale?” della durata di 5 ore (dalle 9:00 alle 14:00) la cui partecipazione, aperta a tutti gli insegnanti e docenti, verrà riconosciuta come formazione in servizio (Rif. SOFIA MIUR 26393 a.s. 2018/19) (ART.1 CO. 124 L. 107/15 e D.M. 797/16, ART 64 CCNL 2007) 

Se non riesci a visualizzare correttamente questa newsletter clicca qui.

n. 262 - 15 febbraio 2019

 

News

Un appello dei sindacati scuola e del mondo dell’associazionismo scolastico per fermare la regionalizzazione del sistema di istruzione

15.02.2019 14:44
Categoria: Riforma Sistema Scolastico

I sindacati scuola e il mondo dell’associazionismo, con un appello diffuso oggi 15 febbraio, esprimono il loro più netto dissenso riguardo alla richiesta di ulteriori e particolari forme di autonomia in materia di istruzione avanzata dalle Regioni Veneto, Emilia Romagna e...

Furlan su autonomia: scuola sia elemento unificante del Paese

15.02.2019 14:24
Categoria: Articoli, Politiche confederali, Riforma Sistema Scolastico

(ANSA) - NAPOLI, 15 FEB - "Il tema dell'autonomia, così come fino adesso appare, non dà garanzie sulla tenuta solidale di cui le comunità hanno bisogno. Siamo un unico Paese". Cosi' il leader della Cisl Annamaria Furlan, a Napoli per un convegno sulla...

CISL: intese regionali non indeboliscano solidarietà e unità nazionale

14.02.2019 20:12
Categoria: Articoli, Politiche confederali

La Cisl ritiene che le intese per l’autonomia differenziata delle regioni, all’esame del Consiglio dei Ministri di oggi, nell’ambito del legittimo percorso previsto e regolato in Costituzione dall’articolo 116, non possono prescindere dalla coesione, dalla solidarietà e...

#iolavoroascuola. Il 12 marzo sit in dei precari davanti agli uffici scolastici regionali e territoriali

14.02.2019 16:12
Categoria: Iniziative e manifestazioni, Personale precario

Le misure contenute nella Legge di Bilancio intervengono sul reclutamento del personale docente della scuola, introducendo non pochi elementi di novità che tuttavia non sono in grado di garantire un regolare avvio dell’anno scolastico.
Al fine di rimuovere alla radice una...

Autonomia differenziata, progetti sbagliati e pericolosi: fermatevi. Dichiarazioni di Maddalena Gissi, segretaria generale CISL Scuola

14.02.2019 10:47
Categoria: Comunicati Stampa, Norme di legge, Riforma Sistema Scolastico

È semplicemente inaudito. Mi chiedo in nome di quale popolo un governo che si definisce del popolo si appresti a manomettere il sistema nazionale d’istruzione, un percorso che va avanti da mesi alla chetichella, quasi di nascosto, come se si trattasse di una questione che si...

 

Iniziative in programma

19 febbraio - Guardare il mondo con occhi nuovi

19.02.2019 08:00
 

Convegno organizzato da CISL Scuola e IRSEF IRFED. Roma, Auditorium di via Rieti, ore 10,30. EVENTO IN DIRETTA STREAMING

19 febbraio - Il DSGA tra gestione e organizzazione

19.02.2019 10:09
 

Seminario formativo a cura di CISL Scuola Veneto e IRSEF IRFED. Venezia, sede CISL ore 15,30

20 febbraio - Autonomia differenziata e istruzione

20.02.2019 08:00
 

Seminario formativo per l'Assemblea Nazionale CISL Scuola. Roma, Auditorium di via Rieti, ore 9,30

21 febbraio - Don Milani, il maestro e la virtù

21.02.2019 08:00
 

Seminario formativo promosso da CISL e CISL Scuola Veneto con IRSEF IRFED. Zelarino (VE), ore 9,30

21 febbraio - Direzione DSGA, le nuove frontiere della direzione amministrativa

21.02.2019 08:17
 

Seminario formativo a cura di CISL Scuola Veneto e CISL Scuola Padova con IRSEF IRFED. Padova, IIS Ruzza, ore 16

Cisl Scuola web e social

Il convegno si terrà dalle 9:00 alle 14:00 presso il Centro di Formazione Ottorino Zanon di Vicenza  (Stradella Mora 53, Vicenza)

 

 

[Sindacato Feder.ATA] Trasmissione circolare ministeriale sciopero Feder.ATA

[Sindacato Feder.ATA] FederATA incontra l’onorevole Villani.....uno spiraglio per i ff ed i tecnici negli istituti comprensivi

COMPARTO ISTRUZIONE E RICERCA: sciopero 27 febbraio 2019 con esclusione dei lavoratori DSGA facenti funzione.

Per gli adempimenti di competenza, si trasmette la nota MIUR - Ufficio di Gabinetto - prot. n. 4722 del 13.02.2019, in cui si comunicano le seguenti azioni di sciopero:

 

- il sindacato Unicobas Scuola e Università ha proclamato per il giorno 27 febbraio 2019 lo sciopero per l’intera giornata per la Scuola e l’Università di tutto il personale docente e ATA, di ruolo e non, esentando dallo stesso sciopero i lavoratori DSGA facenti funzione.

CORSI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA SPECIALIZZAZIONE PER L’INSEGNAMENTO SU POSTI DI SOSTEGNO. SCHEDA DI LETTURA UIL SCUOLA

SPECIALE DOCENTI DI SOSTEGNO

 

In data 08 febbraio ca è stato pubblicato il DM 92/2019, con cui il MIUR attiva i Corsi di specializzazione per il sostegno nella scuola dell’Infanzia, nella scuola Primaria, e nella scuola Secondaria di I° e II° grado.

I Corsi saranno attivati presso le Università, anche in convenzione tra loro, previa autorizzazione di posti e la ripartizione di contingenti che il MIUR disporrà con un Decreto successivo, fissando anche date uniche per i test preliminari di accesso (art. 2).

 

Per un servizio di alta consulenza formativa e informativa, per i corsi di specializzazione per il sostegno, per problematiche inerenti alla figura professionale dell’insegnante di sostegno e per una formazione specifica, puoi rivolgerti ai seguenti recapiti:

Federazione Gilda Unams/Snadir

Settore Insegnanti di Sostegno

Via dei Mille, 96 - VICENZA

Tel. 0444/955025

Cell.  3518133081 /346 539 7435/ 351 814 4158

Mail: docentisostegno@snadir.it

CISL SCUOLA Corso di Formazione per futuri Dsga

 

La USB P.I. SCUOLA, in quanto OS presente alle trattative per il rinnovo del CCNL del comparto Istruzione e Ricerca, ai sensi dell’art. 39 comma 2 del CCNQ del 4 dicembre 2017, indice per mercoledì 20 febbraio 2019 dalle ore 11.00 alle ore 13.00 (comprensive dei tempi per gli spostamenti) una ASSEMBLEA SINDACALE REGIONALE per il personale docente e ATA in servizio presso le scuole della Regione Veneto, presso l’ITE A. Fusinieri, Via D’Annunzio 15, Vicenza, al fine di discutere dei seguenti argomenti:

 

1) Situazione dei precari di Terza Fascia e mobilitazioni;

2) Concorso, FiT e Legge di Bilancio;

3) Mobilità 2019/20;

4) Pensioni e Quota 100;

5) Varie ed eventuali

 

Al fine della partecipazione, i lavoratori possono avvalersi delle 10 ore annuali di permesso per partecipazione ad assemblee sindacali.

 

L’assemblea sarà aperta alla partecipazione dei docenti in servizio negli Istituti della Regione Veneto.

Logo FLC CGIL

Il 9 febbraio manifestazione nazionale
a Roma con Cgil, Cisl, e Uil

Sabato 9 febbraio si terrà a Roma la manifestazione nazionale unitaria #FuturoalLavoro organizzata da Cgil, Cisl e Uil. Il concentramento dei manifestanti è previsto in Piazza della Repubblica alle ore 9.00, dove partirà il corteo che raggiungerà Piazza San Giovanni per il comizio conclusivo dei segretari generali Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo.

Scarica: manifesto –  volantinovolantone
Scarica il volantino per i comparti della Conoscenza

La manifestazione è stata indetta a sostegno della piattaforma unitaria con la quale le tre confederazioni avanzano le loro proposte e per chiedere al Governo di aprire un confronto serio e di merito sulle scelte da prendere per il Paese.
Creazione di lavoro di qualità, investimenti pubblici e privati a partire dalle infrastrutture, politiche fiscali giuste ed eque, rivalutazione delle pensioni, interventi per valorizzare gli assi strategici per la tenuta sociale del Paese, a partire dal welfare, dalla sanità, dall’istruzione, dalla Pubblica Amministrazione e dal rinnovo dei contratti pubblici, maggiori risorse per i giovani, le donne e il Mezzogiorno. Queste, in sintesi, le priorità di Cgil, Cisl e Uil per la crescita del nostro Paese. Temi che saranno al centro della mobilitazione del 9 febbraio.

Legge di bilancio: Istruzione e Ricerca continuano ad essere marginali

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

Manifestazione nazionale Cgil, Cisl e Uil a Roma 9 febbraio 2019

In evidenza

Pensioni scuola: pubblicata la circolare per il pensionamento anticipato tramite la quota 100 e altri istituti previdenziali

Trattamento di pensione con quota 100: entro il 28 febbraio le domande per scuola e AFAM

La FLC CGIL insieme ai sindacati confederali scuola è contro questa autonomia differenziata

Università: i conti non tornano

Notizie scuola

Scuola. Reclutamento e Quota​ ​100: le nostre proposte per la fase transitoria

Stralciato dal “Decreto semplificazioni” il rinvio dell’aggiornamento delle GAE al 2020

Decreto Legge sul reddito di cittadinanza: le ricadute sull’Istruzione degli adulti

Concorso DSGA: la FLC CGIL organizza i corsi di formazione

Mobilità professionale ATA: sindacati chiedono di attivare le procedure selettive

Iscrizioni 2019/2020 nella scuola secondaria di II grado: si confermano le scelte delle famiglie degli ultimi anni

Esami di Stato: richiesta unitaria di incontro al MIUR

MAECI e MIUR riducono l’efficacia del sistema per la promozione della lingua italiana nel mondo

CGIL e FLC CGIL Napoli solidali con gli studenti del Liceo Imbriani di Pomigliano d’Arco

Volantinaggio al Liceo “Tassoni” di Modena: la FLC CGIL sta con la docente

Prosegue il percorso di formazione sindacale per le lavoratrici ed i lavoratori della Formazione professionale in Lombardia

#StabilizziamoLaScuola: assemblee nelle città italiane

Notizie università, ricerca

EHEA - Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore: prendono avvio i gruppi di lavoro

Elezioni rinnovo CUN 2019: tutto quello che occorre sapere. Si vota dal 5 al 14 marzo

Università Tor Vergata: sottoscritto il Contratto Integrativo di Ateneo 2018

CNR: incontro delle organizzazioni sindacali con il Direttore Generale e il Capo del Personale dell'Ente

INFN: trattativa ancora bloccata sulle stabilizzazioni e interlocutoria sull’applicazione dell’articolo 54

ISTAT: la FLC CGIL invia le sue proposte sul nuovo capitolato per le mense

Concorsi università

Concorsi ricerca

Altre notizie di interesse

Dario Missaglia e Andrea Ranieri ricordano Bruno Roscani

Posti per assistenti di lingua italiana all’estero per l’a.s. 2019/2020: scadenza domande 18 febbraio

Premio di 800 euro per la nascita o l’adozione di un minore

Borse di studio per i figli dei dipendenti pubblici, percorsi universitari 2015/2016 2016/2017: scadenza 27 febbraio

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Feed Rss sito www.flcgil.it

Vuoi ricevere gratuitamente il Giornale della effelleci? Clicca qui

Volantino COBAS quota 100 e redditoù

INFORMATIVA N. 432

5 febbraio 2019

Alla RSU

All’Albo sindacale

e, p.c. Ai Dirigenti Scolastici

Ai DSGA

 

In pensione dal 1° settembre 2019 dopo l’emanazione del decreto “Quota 100”

 

Fonte normativa

  • Decreto Legge 28 gennaio 2019, n. 4
  • C.M. 1° febbraio 2019, n. 4644

Requisiti per poter accedere alla pensione anticipata

  • Per l’accesso alla pensione anticipata, dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2026 non si applica l’incremento dell’anzianità contributiva dovuta all’aspettativa di vita
  • Per accedere alla pensione anticipata dal 1° settembre 2019 non vengono più aggiunti i 5 mesi previsti per l’aspettativa di vita.
  • Pertanto i requisiti restano come nel 2018:
    • per le donne anzianità contributiva di 41 anni e 10 mesi (e non 42 anni e 3 mesi) da possedere entro il 31 dicembre 2019;
    • per gli uomini anzianità contributiva di 42 anni e 10 mesi (e non 43 anni e 3 mesi) da possedere entro il 31 dicembre 2019.

Domanda di pensione e
part-time

  • È consentito chiedere la trasformazione del rapporto di lavoro a tempo parziale con contestuale attribuzione del trattamento pensionistico per coloro che hanno i requisiti per la pensione anticipata (41 anni e 10 mesi per le donne e 42 anni e 10 mesi per gli uomini) e non hanno ancora compiuto i 65 anni di età entro il 31 agosto 2019.

Requisiti per poter accedere alla pensione anticipata “Quota 100”

  • È sperimentale ed ha la durata di tre anni: 2019, 2020, 2021.
  • I requisiti minimi richiesti sono un’età anagrafica di 62 anni ed un’anzianità contributiva di 38 anni da maturare entro il 31 dicembre 2019.
  • La pensione non è cumulabile con redditi da lavoro dipendente o autonomo fino a quando il pensionato non matura l’età che gli avrebbe fatto conseguire la pensione di vecchiaia.
  • È possibile cumulare solo redditi di lavoro autonomo occasionale nel limite di € 5.000 lordi annui.

Opzione donna

  • Possono andare in pensione dal 1° settembre 2019 con il calcolo interamente contributivo le lavoratrici nate entro il 31 dicembre 1960 (almeno 58 anni di età entro il 31 dicembre 2018) con un’anzianità contributiva non inferiore a 35 anni al 31 dicembre 2018.

 

Il termine per la presentazione delle domande di cessazione dal
1° settembre 2019

  • È fissato a giovedì 28 febbraio 2019 il termine per la presentazione delle domande di cessazione dal servizio per pensionamento anticipato esclusivamente tramite la procedura web Polis “Istanze on line” disponibile sul sito internet del MIUR.

Invio domande di pensione all’Inps

  • Dopo la presentazione della domanda di cessazione via web attraverso la procedura Polis delle istanze on-line del Miur, occorre inviare direttamente all’Inps la domanda di pensione con le seguenti modalità:
  • presentazione telematica della domanda attraverso l’assistenza gratuita di un Patronato - vedi sotto per il Patronato dello Snals;
  • presentazione della domanda on-line accedendo al sito dell’Istituto, previa registrazione;
  • presentazione della domanda tramite Contact Center Integrato (n. 803164).

Ape sociale

  • L’Ape sociale viene prorogata per chi matura i requisiti entro il 31 dicembre 2019.
  • Il personale della scuola in servizio deve poter far valere, oltre all’età anagrafica di almeno 63 anni, almeno una delle seguenti condizioni:
    • assistere da almeno sei mesi il coniuge, l’unito civilmente, un parente di primo grado (genitore, figlio) convivente con l’handicappato in situazione di gravità ed essere in possesso di una anzianità contributiva di almeno 30 anni;
    • oppure avere una riduzione della capacità lavorativa uguale o superiore al 74% e una anzianità contributiva di almeno 30 anni;
    • oppure aver svolto per almeno sei anni in via continuativa la funzione di insegnante di scuola dell’infanzia e possedere una anzianità contributiva di almeno 36 anni.

Presentazione della domanda di riconoscimento delle condizioni di accesso

  • Coloro i quali vengano o possano trovarsi nelle condizioni sopradescritte entro il 31 dicembre 2019 devono presentare all’Inps, preliminarmente alla domanda di accesso al beneficio, una domanda di riconoscimento delle condizioni di accesso al beneficio entro il 31 marzo 2019.
  • L’invio delle domande è effettuato esclusivamente in via telematica o tramite un patronato o direttamente attraverso i servizi online sul sito www.inps.it.

Comunicazioni dell’Inps dell’esito dell’istruttoria della domanda di riconoscimento delle condizioni di accesso

  • Entro il 30 giugno 2019 l’Inps comunica all’interessato l’esito dell’istruttoria della domanda di riconoscimento delle condizioni di accesso all’APE sociale.
  • Una volta ottenuto il riconoscimento dall’Inps, va presentata la domanda di cessazione dal servizio con modalità cartacea con effetto dal 1° settembre 2019.

La misura del beneficio

  • L’indennità è corrisposta ogni mese per 12 mensilità nell’anno, fino all’età prevista per il conseguimento della pensione di vecchiaia.
  • L’indennità è pari all’importo della rata di pensione calcolata al momento dell’accesso alla prestazione (se inferiore a 1.500 euro) o pari a 1.500 euro, se la pensione è pari o maggiore di detto importo.
  • È compatibile con lo svolgimento di attività lavorativa dipendente o parasubordinata soltanto nel caso in cui i relativi redditi non superino gli 8.000 euro annui e con lo svolgimento di attività di lavoro autonomo nel limite di reddito di 4.800 euro annui.

 

Le sedi Snals

Sede di Vicenza: Viale Milano, 37 – tel. 0444 323049

  • orario: Lunedì, Martedì e Giovedì dalle 16,00 alle 19,00

Sede di Bassano del Grappa: via Monte Santo, 14 – tel. 0424 382483

  • orario: Lunedì, Martedì, Giovedì dalle 16,00 alle 18,00

Il Patronato dello Snals

  • Patronato Inpas – Viale Milano, 37, Vicenza (c/o Snals) – tel. 0444 323049 – Fax 0444 325240
  • Orari: lunedì e giovedì = 8,30/13,30 e 14,00/18,00

                 martedì = 15,00/18,00

                 mercoledì = 8,30/13,30

                 venerdì = 8,30/12,30

a cura di E. Costa

Se non riesci a visualizzare correttamente questa newsletter clicca qui.

n. 259 - 30 gennaio 2019

 

News

APE Sociale prorogata anche per il 2019. Come avvalersene

30.01.2019 17:12
Categoria: Previdenza e quiescenza

Con il Messaggio 402 del 29 gennaio l'INPS comunica la riapertura delle domande per il riconoscimento delle condizioni per l'accesso all'APE SOCIALE, forma di anticipo pensionistico (da cui l’acronimo APE) introdotta in via sperimentale dalla legge di bilancio per il 2017 (Legge...

Pensioni e quota 100, una scheda illustrativa del decreto 4/2019

30.01.2019 12:28
Categoria: Disposizioni legislative, Previdenza e quiescenza

I contenuti del decreto legge 28 gennaio 2019, n. 4 (Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni) per la parte relativa alla nuova normativa previdenziale, la cosiddetta "quota 100", sono oggetto di una scheda illustrativa predisposta dalla...

Docenti supplenti, graduatorie di istituto. Le previste integrazioni per la II e III fascia

29.01.2019 18:43
Categoria: Graduatorie docenti, Personale docente, Personale precario, Reclutamento e Precariato

Il Miur ha emanato la nota prot. n. 3934 del 29.1.2019 con la quale l'Amministrazione - trasmettendo il proprio

Concorso DSGA, 102.900 istanze. Al sud il più alto quoziente candidati - posti, che gradualmente scende al centro e al nord

29.01.2019 14:28
Categoria: Concorsi, Personale ATA

Diffusi dal MIUR i dati definitivi delle domande di partecipazione al concorso per DSGA inoltrate attraverso istanze on line alla chiusura dei termini di invio.
Altissimo il numero delle domande, che sono in totale 102.900; in pratica i candidati sono 56,1 per ogni posto...

Calendario CISL Scuola, in linea il film del mese di febbraio

28.01.2019 09:52
Categoria: Articoli

È in linea il filmato del mese di febbraio accessibile attraverso il codice QR contenuto nel calendario 2019 della CISL Scuola, che sviluppa attraverso immagini il tema “La scuola c’è. La scuola è”. Per...

 

Sindacati in campo. Oggi come sempre

 
 

Iniziative in programma

1° febbraio - Relazioni sindacali per la crescita della comunità educante

01.02.2019 08:00
 

Seminario formativo a cura di CISL Scuola Bari e IRSEF IRFED. Bari, Victoria Park Hotel, ore 9

1° febbraio - Concorso docenti, presentazione corso di preparazione

01.02.2019 08:49
 

A cura di CISL Scuola Palermo Trapani. Palermo, sede CISL, ore 16

2 febbraio - Cosa si chiede al Dirigente del futuro?

02.02.2019 08:10
 

Seminario formativo a cura di Tecnodid Editrice in collaborazione con IRSEF IRFED, CISL Scuola Puglia - Basilicata, UCIIM Puglia. Bari Palese, ore 16,30.

9 FEBBRAIO - MANIFESTAZIONE CGIL CISL UIL A ROMA

09.02.2019 08:29
 

Per cambiare le scelte di politica economica del Governo. Roma, Piazza San Giovanni, corteo da Piazza della Repubblica