Logo FLC CGIL

25 novembre: contro le donne una
violenza continua e dalle mille facce

La violenza contro le donne è forse la violazione dei diritti umani
più vergognosa. Essa non conosce confini, né geografia, cultura o ricchezza.
Fintanto che continuerà, non potremo pretendere di aver compiuto
dei reali progressi verso l’uguaglianza, lo sviluppo e la pace

(Kofi Annan, Segretario Generale delle Nazioni Unite – 1993)

Anche quest’anno, il 25 novembre è una ricorrenza che riporta un lungo elenco di molestie, discriminazioni e diritti negati, perché la violenza sulle Donne rappresenta un fenomeno diffuso che permea profondamente le società, senza confini geografici né distinzione di classe sociale o di età.  
Importanti innovazioni giuridiche, quali la Convenzione di Istanbul del 2011 e la Direttiva UE 29/2012, hanno segnato un avanzamento nella definizione di un impianto normativo che inquadra opportunamente la violenza di genere come violazione dei diritti umani e manifestazione delle relazioni di potere storicamente diseguali tra uomini e donne.
I dati relativi al fenomeno ci rimandano, al contrario, un quadro di realtà in cui gli abusi e i soprusi non hanno segnato alcun arretramento, mentre l’Italia registra una situazione sempre più allarmante in termini di femminicidi.
Le cause dell’inefficacia degli strumenti giuridici sono da ricercare nelle scarse misure di prevenzione e di contrasto adottate, ma ancor più in un contesto culturale privo di anticorpi per arginare la violenza contro le donne, incapace di promuovere le pari opportunità e di combattere gli stereotipi di genere.
Come lavoratrici e lavoratori della conoscenza sentiamo la responsabilità di investire sulla prevenzione attraverso un impegno straordinario nell’educazione di genere, per avviare un cambiamento nelle nuove generazioni e tentare di aggredire le radici culturali della violenza contro le donne
Scuole, Università, Enti di Ricerca, Accademie e Conservatori, luoghi privilegiati della socializzazione, del pluralismo culturale, della formazione, hanno il compito di promuovere la conoscenza e il rispetto delle differenze, combattere pregiudizi, offrire modelli positivi, a partire da un uso corretto e responsabile delle parole.
Il linguaggio, infatti, nel veicolare significati e messaggi che si radicano nel modo di pensare e di percepire i fenomeni, può essere esso stesso, a seconda dell'uso che se ne fa, una forma di violenza e discriminazione.
Educare contro la violenza di genere significa anche decontaminare il codice linguistico dalla pratica diffusa dei commenti osceni, dei doppi-sensi volgari, degli intercalari che umiliano e offendono la donna in quanto tale, rappresentandola come oggetto del desiderio e del potere dell’uomo; significa denunciare e rifiutare espressioni che legittimano mancanza di rispetto, denigrazione della sessualità e della libertà femminile, creando spazi di aggressione simbolica in cui nascono e crescono vere e proprie forme di violenza fisica e psicologica.
Vuol dire, soprattutto, insegnare che la relazione tra le persone è per scambiarsi idee e opinioni crescendo nella diversità ma nel merito delle cose, senza trasformare l’avversario, ma più sovente l’avversaria, in un bersaglio deviato di ingiurie a sfondo sessista secondo quella pratica nata coi social che si rivela una scorciatoia per i poveri di argomenti e i vigliacchi di azione. 
Il 2019 si è caratterizzato per una forte spinta di personalità femminili, esempi di intelligenza e di coraggio, pronte a sfidare convenzioni e stereotipi: sono loro a far nascere una nuova sensibilità sociale e politica, a diffondere modelli e immaginari inclusivi, ad affermare la partecipazione delle donne ai processi decisionali del Paese, per lottare contro ogni forma di sfruttamento, emarginazione, ingiustizia, violenza, nel solco della storia.
Non è tutto, ma un importante passo verso l’uguaglianza, lo sviluppo, la pace; un percorso che vede impegnate e protagoniste tutte le professionalità del mondo della conoscenza.

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Legge di Bilancio 2020, quello che non c’è ma che ci dovrebbe essere

Assistenti amministrativi facenti funzione di DSGA, accolte le richieste dei sindacati

Iscrizioni anno scolastico 2020/2021: pubblicata la circolare

Notizie scuola

Esame di Stato: niente timidezze!

Formazione: scheda di lettura dell’ipotesi di CCNI per la ripartizione delle risorse alle scuole

Formazione: firmata l’ipotesi di contratto integrativo nazionale

I Facenti Funzione di DSGA a Montecitorio: rispetto per l’Intesa, la scuola va difesa!

Istruzione e Ricerca sono una risorsa per il Paese. Manifestazione dei sindacati scuola al Teatro Quirino di Roma

Disegno di Legge di Bilancio 2020: le schede di lettura della FLC CGIL

Scuole e corsi italiani all’estero: in dirittura di arrivo il CCNI sul MOF 2019/2020

Programma Annuale 2020: il MIUR proroga le scadenze

PON “Per la Scuola”: ulteriori indicazioni per la proroga della chiusura di progetti FSE

Piano Nazionale Scuola Digitale: il MIUR cerca scuole per gestire le risorse a supporto delle istituzioni scolastiche in aree a rischio e con significativi indici di disagio negli apprendimenti

#ascuolasicuri: in Molise scuole a rischio

I sindacati scuola di Asti esprimono solidarietà al docente aggredito

Incontro a Firenze: “Freire oggi. Colloquio con Helena Freire Weffort”

FLC CGIL Sicilia: bene decreto internalizzazione, ma bisogna garantire tutti

Scuola: FLC CGIL Sicilia, Regione faccia passo indietro su taglio assistenza ai disabili

Assemblea sindacale a Siracusa per il personale ATA ex CO.CO.CO.

Tutte le notizie canale scuola

Altre notizie di interesse

A 30 anni dalla Convenzione ONU per i Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, ancora milioni di bambini e ragazzi in povertà materiale e educativa

È uscito il numero 11-12/2019 di Articolo 33

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Feed Rss sito www.flcgil.it

Vuoi ricevere gratuitamente il Giornale della effelleci? Clicca qui

[Seminario Nazionale] Seminario Nazionale di Formazione Docenti 

Logo FLC CGIL

Ripensare profondamente l’Alternanza scuola-lavoro,
non rilanciarla

La vice ministra all’Istruzione, Anna Ascani, rilancia ancora una volta il tema dell’Alternanza scuola-lavoro, e, a margine della Convention dei Giovani Imprenditori di Confartigianato dichiara che “negare ai ragazzi il diritto” di entrare in contatto con il mondo del lavoro e delle imprese mentre sono ancora a scuola, “riducendo le ore di Alternanza, è un errore molto grave e quelle ore vanno ripristinate”.

È davvero sorprendente come la vice ministra non abbia saputo cogliere, in questi anni, le elaborazioni e i segnali di difficoltà provenuti dai professionisti della scuola. Docenti, studenti, associazioni professionali, lo stesso Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione hanno chiaramente espresso forti contrarietà all’utilizzo forzoso e massiccio delle ore di attività in alternanza. Perfino le associazioni dei genitori hanno rappresentato preoccupazioni e timori per la presenza obbligata dei ragazzi in alcuni contesti di lavoro.

Non riteniamo auspicabile tornare al modello di Alternanza proposto dalla legge 107/15, anzi, crediamo opportuno riportare l’Alternanza scuola-lavoro a una libera opzione, una possibilità di apprendimento concreto, laboratoriale e, soprattutto, didatticamente scelta dalle scuole, non imposta dall’alto con numeri improponibili in tante realtà del Paese e con l’ennesima amplificazione della disuguaglianza di opportunità tra Nord e Sud.

Le scuole sono il luogo deputato all’istruzione e alla formazione, non fabbriche o negozi, questi possono rappresentare una parte di attività orientata alla concretezza, ma solo dietro la supervisione di chi quelle attività sa e deve programmare all’interno di un più complessivo quadro di educazione alla cittadinanza, al rispetto della legalità, dell’ambiente e dei diritti.

Abbiamo ripetutamente rappresentato queste criticità, tanto da chiedere al Ministro Fioramonti, uno specifico incontro e il contestuale ritiro delle attuali Linee Guida.

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Legge di bilancio 2020, mancano risorse per il comparto istruzione e ricerca. Sindacati pronti a mobilitarsi

Decreto scuola e ricerca: al via la mobilitazione unitaria per i facenti funzione senza laurea

Decreto scuola e ricerca: gli emendamenti proposti dalla FLC CGIL

Notizie scuola

Revisione profili ATA: riprende il confronto con i sindacati all’Aran

Ritorno della Storia agli esami di Stato: il CSPI esprime parere positivo

Stabilizzazione ex LSU e Appalti storici: il parere del CSPI

Appalti scuola: CGIL, Governo trovi soluzioni per garantire occupazione lavoratori pulizie

“Liberi di insegnare, liberi di imparare”, il 5 dicembre a Reggio Emilia

Sicurezza “da brivido” nelle scuole di Firenze e provincia

Assemblea unitaria a Piacenza: i sindacati ricevuti dal Prefetto

La FLC CGIL Siena esprime profonda preoccupazione per la presenza di un gruppo eversivo di estrema destra a Sovicille

Presa di posizione del Direttivo FLC CGIL Pistoia su questione sindaco di Predappio e su minacce a Senatrice Segre

L’Aquila: ecco “Avanti popolo”, la scuola del popolo della CGIL

Tutte le notizie canale scuola

Altre notizie di interesse

“Italia in Classe A”: KDZENERGY, il portale rivolto ai ragazzi

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Feed Rss sito www.flcgil.it

Vuoi ricevere gratuitamente il Giornale della effelleci? Clicca qui

[SPF Softfail] precisazioni in merito alla organizzazione delle attività alternative all’IRC

SPORTELLO SINDACALE COBAS SCUOLA VICENZA

Logo FLC CGIL

Disegno di Legge di Bilancio 2020:
le nostre schede di lettura

Nei giorni scorsi abbiamo espresso il nostro giudizio sul Disegno di Legge di Bilancio 2020.

Non mancano, come abbiamo sottolineato, interventi che segnano una discontinuità rispetto al recente passato; tuttavia, nonostante le ripetute affermazioni del Ministro dell’Istruzione e del Presidente del Consiglio, per il settore dell’istruzione e ricerca nel Disegno di Legge sono previsti solo pochi e disorganici interventi. In altre parole, anche questo governo, come i precedenti degli ultimi anni, marginalizza un settore chiave per lo sviluppo del nostro Paese.

Sul nostro sito proponiamo delle schede di lettura con le quali analizziamo ogni intervento normativo, esprimiamo le nostre valutazioni e avanziamo specifiche proposte.

Se la manovra sui nostri settori non verrà profondamente modificata dal Governo e dal Parlamento, in un quadro confederale, non è esclusa nessuna iniziativa di mobilitazione, compreso lo sciopero, per ottenere un piano di investimenti sul comparto “Istruzione e Ricerca” ai fini del rinnovo del CCNL, della stabilizzazione degli organici e del superamento del precariato in tutti i settori.

Schede di lettura del Disegno di Legge

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

L’Assemblea generale FLC CGIL approva un ordine del giorno su fase politico-sindacale e iniziative da intraprendere

11 novembre presidio a Montecitorio per chiedere il pieno rispetto dell’Intesa sui precari

MEF: finanziamenti per 3,4 miliardi di euro alle amministrazioni centrali dello Stato. 406 milioni al MIUR

Siria: porre fine immediatamente agli attacchi contro i civili

Notizie scuola

Decreto scuola e ricerca, intese non rispettate: al via la mobilitazione

Firma la petizione, “Sì alla scuola della Repubblica, no alla regionalizzazione dell’istruzione”

Formazione docenti, educatori ed ATA: la trattativa al MIUR per la ripartizione delle risorse alle scuole entra nel vivo

Permessi retribuiti docenti e ATA per il diritto allo studio (150 ore) anno 2020

Appalti scuola: Cgil, internalizzare tutti i lavoratori, altrimenti ci mobiliteremo

Scuole e corsi italiani all’estero: primo incontro sul MOF 2019/2020

Vietato ammalarsi a scuola!

Il Comune di Predappio nega fondi per viaggio ad Auschwitz

A Omegna ennesimo attacco alla scuola della Costituzione e alla libertà di espressione

Al Liceo Gobetti di Omegna la solidarietà della nostra sede territoriale

Prende avvio da Parma un nuovo modello di partecipazione: le Assemblee FormAttive

Notizie AFAM, università, ricerca

AFAM: autorizzate 386 assunzione del personale docente per l’anno accademico 2019/2020. Previsto l’accantonamento di risorse per i docenti di II fascia

Elezioni all’università: grande successo della FLC CGIL di Sapienza e del Policlinico Umberto I

Università di Reggio Calabria: indetto lo stato di agitazione del personale

Università: studenti, dottorandi e ricercatori incontrano il ministro Fioramonti

All’Università La Sapienza di Roma, Roma Tre e Tor Vergata lo sportello per i lavoratori precari

ENEA: messi da parte gli assegnisti di ricerca che hanno i requisiti per la riserva nei concorsi

CNR: il personale ha eletto Nicola Fantini suo rappresentante nel Consiglio di Amministrazione

ISTAT: dov’è finita la trasparenza sulle nomine?

ISTAT: anticipi di fascia, basta perdite di tempo!

ISTAT: incontro sulle sedi di Roma e gli incentivi a RUP e DEC

INAPP: indetto lo stato di agitazione del personale a seguito della rottura delle trattative sul contratto integrativo

Iniziativa in CGIL della Coalizione Clima sulla problematica dei Sussidi Ambientalmente Dannosi (SAD)

Concorsi università

Concorsi ricerca

Altre notizie di interesse

PON “Per la scuola”: pubblicate le graduatorie definitive dell’avviso relativo alla lotta alla dispersione scolastica e formativa

30 anni fa la caduta del muro di Berlino

Campagna nazionale “Italia in Classe A”. La FLC CGIL è Opinion Leader

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Feed Rss sito www.flcgil.it

Vuoi ricevere gratuitamente il Giornale della effelleci? Clicca qui

 

 

Logo FLC CGIL

Decreto scuola: esclusi i facenti funzione senza laurea.
Ammessi al concorso straordinario, ai soli fini abilitanti,
i docenti con servizio nelle paritarie

In Gazzetta Ufficiale n. 255 del 30 ottobre 2019 è stato pubblicato il Decreto Legge 126 del 29 ottobre contenente alcune misure urgenti per la scuola e gli enti di ricerca.
La norma pubblicata è però difforme su diversi punti rispetto agli impegni assunti dal Ministro Fioramonti con l’intesa del primo ottobre.

Sul piede di guerra i sindacati che annunciano la mobilitazione dei lavoratori con una serie di assemblee che culmineranno il prossimo 11 novembre in un’iniziativa a Roma e diversi presìdi in altre città.

Continua a leggere la notizia

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Firma la petizione, “Sì alla scuola della Repubblica, no alla regionalizzazione dell’istruzione”

Finanziamenti alle scuole: sottoscritta l’ipotesi di CCNI sulle economie del MOF a.s. 2017/2018

Dirigenti scolastici: intesa MIUR-sindacati su sicurezza, FUN e valutazione

Patto per la ricerca: CGIL e FLC CGIL, fatto importante, necessari meno incentivi e più investimenti

Notizie scuola

La sicurezza nelle scuole deve diventare una priorità per il Paese. Non basta il cordoglio, occorrono azioni concrete!

Campagna nazionale “Italia in Classe A”: la FLC CGIL scrive alle scuole

Tavolo tematico ATA: le nostre richieste, le risposte e gli impegni dell’Amministrazione

Le procedure per il concorso DSGA

Stabilizzazione ex LSU e appalti storici nelle scuole: riconvocati i sindacati

Decorrenza giuridica ed economica contratti 2019/2020: il 1° settembre si paga anche quando cade di domenica

La dirigenza scolastica tra legge e contratto

Scuole italiane all’estero: convocazione per MOF 2019/2020

La Scuola dell’Italia, una sfida difficile, ma giusta e necessaria

Linee guida ai PCTO: la FLC CGIL ne chiede il ritiro

Nella riorganizzazione del MIUR c’è l’incardinamento dell’Invalsi

Restituire dignità e valore sociale a docenti e insegnanti, ma con risorse, diritti e tutele

Atto unilaterale di un dirigente scolastico: sentenza di condanna del Giudice del lavoro

Notizie AFAM, università e ricerca

AFAM: inspiegabile ritardo del MIUR nell’attuazione del Decreto che prevede la stabilizzazione di 191 posti di personale TA

Mobilità personale AFAM: pubblicati gli scambi di sede anno accademico 2019/2020

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM su adeguamento ISTAT stipendi docenti universitari

Decreto Interministeriale contenzioso ex lettori di madrelingua, contestiamo il metodo e il merito del provvedimento

L’iscrizione agli albi professionali per il personale delle professioni sanitarie con vincolo di esclusività è a carico delle amministrazioni

Cambiamenti climatici e salute: nuovo corso di formazione ECM per le professioni sanitarie e mediche

Decreto legge del 10 ottobre: MEPA, ASN e chiamate articolo 24

Carriere di ricercatori e tecnologi: si impone sempre più per via giudiziaria il rispetto del contratto e dei diritti

CNR: bene la norma del Consiglio dei Ministri, ma non basta

CNR e bando 362.1: rettifica bando e nomina commissioni esaminatrici

Ma l’ENEA da che parte sta?

ISTAT, articolo 54: ancora niente commissioni!

Ciao Patrizio! Il saluto della FLC CGIL dell’ISTAT

Riprendono le trattative all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

Concorsi università

Concorsi ricerca

Notizie precari

Finestra inserimento elenchi aggiuntivi seconda fascia graduatorie d’istituto: la compilazione del modello B è possibile fino all’8 novembre

Aperto il confronto con il MIUR sui percorsi abilitanti a regime: servono risposte chiare a tutela delle diverse categorie di lavoratori coinvolti

Scacchetti (Cgil) e Sinopoli a governo e Parlamento: “I docenti non abilitati scuole paritarie devono essere stabilizzati, evitare di portare alla paralisi il sistema”

Proroga delle misure del Decreto dignità per i diplomati magistrali: siglata l’intesa tra organizzazioni sindacali e MIUR a tutela di tutti i lavoratori coinvolti

Insegnanti precari di religione cattolica: chiesto un incontro al MIUR per definire una soluzione

Altre notizie di interesse

Campagna nazionale “Italia in Classe A”. La FLC CGIL è Opinion Leader

Il governo italiano approva il Documento programmatico di bilancio 2020

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Feed Rss sito www.flcgil.it

Vuoi ricevere gratuitamente il Giornale della effelleci? Clicca qui

 

Se non riesci a visualizzare correttamente questa newsletter clicca qui.

n. 302 - 31 ottobre 2019

 

Questo indirizzo e-mail è attivo unicamente per la gestione della newsletter. Si prega di non utilizzarlo per richieste di informazioni e/o di consulenza, per le quali invitiamo a contattare direttamente la struttura del proprio territorio. Grazie!

 

News

Decreto scuola, intese non rispettate: al via la mobilitazione. In una nota unitaria le ragioni della protesta

31.10.2019 10:00
Categoria: Comunicati Stampa, Personale ATA, Personale precario

Con la pubblicazione del Decreto Legge sulle misure urgenti per la scuola in Gazzetta Ufficiale, constatiamo con rammarico che il Governo disattende gli impegni assunti, prima a Palazzo Chigi nell’aprile scorso, e poi nell’accordo del 1° ottobre con il Ministro dell’Istruzione....

Iscrizioni alunni 2020/21 e LSU, informativa ai sindacati martedì 5 novembre

31.10.2019 09:04
Categoria: Alunni/Studenti, Personale ATA, Reclutamento e Precariato

Martedì prossimo, 5 novembre 2019, i sindacati sono convocati al MIUR per un'informativa preventiva in relazione alla circolare sulle iscrizioni alle scuole dell'infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l'anno scolastico 2020/21.
È dunque imminente l'emanazione...

ESTERO NEWS 18/2019 - Ripubblicate le graduatorie dopo verifica titoli

30.10.2019 08:58
Categoria: Estero

Il MIUR, in data 25/10/2019, ha provveduto a ripubblicare le graduatorie per la selezione del personale da inviare all'estero. La ripubblicazione avviene in seguito alla procedura di verifica dei titoli.
Le graduatorie sono reperibili sul

Su sicurezza e responsabilità dei Dirigenti Scolastici importante intesa fra sindacati e MIUR

30.10.2019 07:08
Categoria: Dirigenti scolastici

Nella giornata di ieri, 29 ottobre, le organizzazioni sindacali rappresentative dell’Area istruzione e ricerca hanno raggiunto una importante Intesa con il MIUR. Durante l’incontro, al quale hanno preso parte la Viceministro, on. Anna Ascani e il Capo di Gabinetto, cons. Luigi...

Graduatorie aggiuntive II fascia docenti, scelta sedi entro 8 novembre

29.10.2019 16:56
Categoria: Personale docente, Personale precario, Reclutamento e Precariato

Con la nota prot. n. 46266 del 28.10.2019 il MIUR comunica l'apertura delle funzioni POLIS per la scelta delle sedi (mod. B) da parte degli aspiranti a supplenza che hanno presentato domanda per essere inseriti negli elenchi aggiuntivi delle graduatorie d’istituto di II fascia...

 

Sui contenuti del Decreto Legge 29 ottobre 2019, recante disposizioni su reclutamento e precariato e altro, l'Ufficio Sindacale della CISL Scuola ha raccolto in un filmato una serie di schede di lettura; per accedere al filmato cliccare sull'immagine qui a fianco.

 
 

Iniziative in programma

5/6 novembre - Esecutivo Nazionale CISL Scuola

05.11.2019 08:00
 

Roma, sede di via Bargoni 8

7 novembre - I documenti della scuola

07.11.2019 08:00
 

Incontro formativo a cura di CISL Scuola Lecce e IRSEF IRFED. IISS De Pace, Lecce, ore 16

8 novembre - Gestione amministrativo contabile della scuola

08.11.2019 08:00
 

Incontro formativo a cura di CISL Scuola Irpinia Sannio e IRSEF IRFED. Avellino, “Gestione Amministrativo-Contabile delle Istituzioni Scolastiche: Programma annuale e attività negoziale”, ore 9

8 novembre - La rendicontazione sociale

08.11.2019 08:00
 

Convegno a cura di CISL Scuola Abruzzo e Molise e IRSEF IRFED. Pescara, IT Acerbo, ore 15

16 novembre - La rendicontazione sociale nella scuola

16.11.2019 08:00
 

Seminario promosso da CISL Scuola Abruzzo e Molise e IRSEF IRFED. Campobasso, Convitto M. Pagano, ore 9,30

 

 

INFORMATIVA N. 448

31 ottobre 2019

 

Permessi per il diritto allo studio 2020

 

Fonte normativa

  • Contratto Collettivo Integrativo Regionale 16 ottobre 2019 valido per gli anni solari 2020, 2021 e 2022.

La data di scadenza per la domanda

  • La domanda per l’anno solare 2020 va presentata entro venerdì 15 novembre 2019 al Dirigente Scolastico della scuola di servizio.
  • Il termine del 15 novembre va rispettato anche da parte di coloro che non hanno ancora sostenuto le eventuali prove di accesso ai corsi di studio per i quali intendono chiedere i permessi. In tal caso saranno ammessi con riserva nelle graduatorie dei beneficiari dei permessi. La riserva deve essere sciolta entro il 31 dicembre.

Destinatari

  • Oltre al personale con contratto a tempo indeterminato, può fruire dei permessi anche il personale con contratto a tempo determinato assunto:
  • fino al termine dell’anno scolastico;
  • fino al termine delle attività didattiche.

Corsi di studio la cui frequenza dà titolo alla concessione dei permessi

  • I corsi di studio, specializzazione e qualificazione professionale, la cui frequenza dà titolo alla concessione dei permessi retribuiti, sono indicati nell’art. 4 del CIR.
  • Sono compresi anche i corsi per il conseguimento dei 24 CFU necessari per l’accesso al concorso di docente nella scuola secondaria.

Calcolo del contingente

  • Il numero dei beneficiari dei permessi non può superare complessivamente il 3% del personale in servizio con contratto a tempo indeterminato e determinato fino al termine dell’anno scolastico o fino al termine delle attività didattiche, calcolato a livello provinciale.

Pubblicazione delle graduatorie provvisorie

  • Gli Uffici Ambiti Territoriali provvederanno alla pubblicazione delle graduatorie provvisorie di norma entro il 15 dicembre, assegnando 5 giorni per gli eventuali reclami.

Pubblicazione delle graduatorie definitive

  • Le graduatorie definitive andranno pubblicate entro il 31 dicembre sempre a cura degli Uffici Ambiti Territoriali.

 

Durata massima dei permessi

  • I permessi retribuiti sono concessi nella misura massima di:
  • 150 ore annue individuali al personale a tempo indeterminato e a tempo determinato fino al 31 agosto a orario intero;
  • 125 ore annue individuali al personale a tempo determinato fino al 30 giugno a orario intero;
  • 75 ore annue individuali al personale a tempo indeterminato e a tempo determinato fino al 31 agosto o in proporzione con nomina fino al 30 giugno iscritto a corsi di laurea in regime di part-time;
  • 75 ore annue individuali al personale a tempo indeterminato e a tempo determinato fino al 31 agosto o in proporzione con nomina fino al 30 giugno iscritto ai corsi per il conseguimento dei 24 CFU;
  • 15 ore annuali individuali al personale a tempo indeterminato e a tempo determinato fino al 31 agosto o fino al 30 giugno a orario intero per sostenere esami singoli a integrazione del piano di studi del corso di laurea già concluso;
  • 30 ore per tutti gli altri corsi erogati on line.
  • Per il  personale con orario inferiore a cattedra o alle 36 ore settimanali per il personale ATA le ore spettano in proporzione all’orario svolto.

Fruizione dei permessi

  • I permessi possono essere concessi:
  • per la frequenza dei corsi, compreso l’eventuale tirocinio o attività di laboratorio, se parti integranti del corso;
  • limitatamente al personale non di ruolo, per sostenere gli esami.

Le sedi Snals

Sede di Vicenza: Viale Milano, 37 – tel. 0444 323049

  • orario: Lunedì, Martedì e Giovedì dalle 16,00 alle 19,00

Sede di Bassano del Grappa: via Monte Santo, 14 – tel. 0424 382483

  • orario: Lunedì, Martedì, Giovedì dalle 16,00 alle 18,00

 

 

sito: www.snalsvicenza.it - e-mail: veneto.vi@snals.it

INFORMATIVA N. 449

5 novembre 2019

 

Il decreto sui precari

Fonte normativa

  • Decreto legge 29 ottobre 2019, n. 126 “Misure di straordinaria necessità ed urgenza in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti”.
  • Pubblicato in G.U. n. 255 del 30.10.2019.
  • In vigore dal 31 ottobre 2019

Il concorso straordinario per la scuola secondaria

per 24 mila posti

  • Sarà bandito per le regioni, classi di concorso e tipologie di posti per i quali si prevede che vi siano posti vacanti e disponibili per il triennio dal 2020/21 al 2022/23.
  • La graduatoria di merito potrà essere utilizzata per le immissioni in ruolo anche dopo il 2022/23, fino all’esaurimento della graduatoria dei 24.000 vincitori.

I requisiti di accesso al concorso straordinario

  • I requisiti richiesti sono:
  • essere in possesso del titolo di studio valido per la classe di concorso richiesta, come da normativa vigente;
  • aver svolto, tra il 2011/2012 e il 2018/19, almeno tre anni di servizio, anche non consecutivo, nelle scuole secondaria statali, su posto comune o su sostegno, di cui almeno uno nella classe di concorso o nella tipologia di posto per la quale si concorre;
  • per la partecipazione ai posti di sostegno, essere in possesso della relativa specializzazione.

La partecipazione

  • Ciascun soggetto può partecipare in una sola regione e per una sola procedura (sostegno o posto comune).
  • E’ consentita la partecipazione sia al concorso straordinario sia al concorso ordinario, anche per la medesima classe di concorso e tipologia di posto.

Le prove del concorso straordinario

  • La procedura prevede:
  • lo svolgimento di una prova scritta, da svolgersi con sistema informatizzato, composta da quesiti a risposta multipla;
  • la prova si intende superata con il punteggio minimo di sette decimi;
  • la formazione di una graduatoria dei vincitori con il punteggio riportato nella prova scritta più la valutazione dei titoli;
  • l’immissione in ruolo dei vincitori nel limite dei posti autorizzati annualmente con ammissione al periodo di formazione e prova;
  • il conseguimento dei 24 CFU, se non posseduti, con oneri a carico dello Stato;
  • l’integrazione del periodo di formazione e prova con una prova orale, da superarsi con il punteggio di almeno 7/10, da sostenere con il comitato di valutazione dell’istituzione scolastica integrato da un membro esterno;
  • il conseguimento dell’abilitazione all’atto della conferma in ruolo.

Il conseguimento dell’abilitazione per gli idonei

  • I soggetti che, avendo conseguito il punteggio minimo di 7/10 nella prova scritta non rientrano nel contingente dei 24.000, possono conseguire l’abilitazione purché:
  • abbiano in essere un contratto di docenza a tempo determinato fino al 31.8 o fino al termine delle attività didattiche presso una istituzione scolastica o educativa del sistema nazionale di istruzione;
  • conseguano i 24 CFU, se non posseduti, senza oneri per lo Stato;
  • superino la prova orale.

I docenti con servizio alle paritarie

  • Alla procedura concorsuale sono ammessi a partecipare, unicamente ai fini dell’abilitazione all’insegnamento, i docenti in possesso dei seguenti requisiti:
  • essere in possesso del titolo di studio valido per la classe di concorso richiesta, come da normativa vigente;
  • aver svolto, tra il 2011/2012 e il 2018/19, almeno tre anni di servizio, anche non consecutivo, nelle scuole paritarie, su posto comune o su sostegno, di cui almeno uno nella classe di concorso o nella tipologia di posto per la quale si concorre;
  • per la partecipazione ai posti di sostegno, essere in possesso della relativa specializzazione.

Concorso DSGA riservato agli assistenti amministrativi facenti funzione

  • Il concorso è riservato agli assistenti amministrativi di ruolo che abbiano svolto a tempo pieno le funzioni di DSGA per almeno tre interi anni scolastici a decorrere dal 2011/12, purché in possesso della prescritta laurea specifica.

Rilevazioni biometriche

  • Il personale degli istituti scolastici ed educativi di ogni ordine e grado, nonché i dirigenti scolastici, sono esclusi dalle rilevazioni biometriche delle presenze.

La valorizzazione del merito dei docenti

  • Il bonus per la valorizzazione del merito dei docenti viene esteso anche ai docenti a tempo determinato.

Le sedi Snals

Sede di Vicenza: Viale Milano, 37 – tel. 0444 323049

  • orario: Lunedì, Martedì e Giovedì dalle 16,00 alle 19,00

Sede di Bassano del Grappa: via Monte Santo, 14 – tel. 0424 382483

  • orario: Lunedì, Martedì, Giovedì dalle 16,00 alle 18,00

 

L’AIDA Scuole, Associazione di categoria dei Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA) degli Istituti Scolastici Statali di ogni ordine e grado ha inviato una risposta alla segreteria nazionale della UIL Scuola sulla questione Passweb.

Segui questo link per leggere la lettera inviata alla UIL.

 

[SPF Softfail] Assemblea sindacale ANIEF

Se non riesci a visualizzare correttamente questa newsletter clicca qui.

n. 301 - 26 ottobre 2019

 

Questo indirizzo e-mail è attivo unicamente per la gestione della newsletter. Si prega di non utilizzarlo per richieste di informazioni e/o di consulenza, per le quali invitiamo a contattare direttamente la struttura del proprio territorio. Grazie!

 

News

Problematiche del personale ATA, emergenze e urgenze rappresentate dalla CISL Scuola nell'incontro al MIUR del 24 ottobre

26.10.2019 18:44
Categoria: Personale ATA

Si è svolto giovedì 24 ottobre al MIUR l’incontro di informativa su posti in deroga, nomine in ruolo e concorso Dsga, nel corso del quale sono state affrontate più diffusamente le problematiche del personale ATA con riguardo alle principali criticità emergenti. Tutto ciò avendo...

Lo conferma anche l'ARAN, il 1° settembre va pagato

24.10.2019 17:57
Categoria: Personale ATA, Personale docente, Personale educativo, Trattamento economico

Chi quest’anno ha preso servizio il 2 settembre, poiché il primo giorno del mese cadeva di domenica, ha diritto a vedersi riconosciuta a tutti gli effetti, giuridici ed economici, la giornata non lavorata in quanto festiva. A ribadire una tesi che la CISL Scuola ha sempre...

Nuovi percorsi abilitanti: esiti primo incontro al Miur tra amministrazione e sindacati

22.10.2019 18:59
Categoria: Personale docente, Personale precario, Reclutamento e Precariato

Si è svolto, in mattinata al MIUR, il primo incontro del “tavolo tecnico” di confronto sul disegno di legge finalizzato ad introdurre nuovi percorsi formativi abilitanti come previsto in uno specifico punto dell'Intesa del 1° ottobre scorso sottoscritta dal ministro Fioramonti e...

Tragedia di Milano, dolore e commozione dei Sindacati scuola

22.10.2019 18:14
Categoria: Comunicati Stampa

Non ce l'ha fatta il bambino di 6 anni caduto nella tromba delle scale della scuola primaria Pirelli di Milano. La notizia ha generato profondo sgomento in tutti gli operatori scolastici dell'istituto. Le Organizzazioni Sindacali si uniscono al loro dolore e tutt'insieme in un...

Risorse per il contratto istruzione e ricerca: siamo ben lontani da annunci e intese. Comunicato unitario

18.10.2019 17:55
Categoria: Comunicati Stampa, Contratto rinnovo, Trattamento economico

Le anticipazioni rispetto all’impostazione della legge di bilancio consentono di ipotizzare ad oggi, per il rinnovo del contratto del comparto Istruzione e Ricerca, incrementi stipendiali che a fatica raggiungerebbero gli 80 euro, per di più spalmati nel triennio contrattuale....

 

Iniziative in programma

28 ottobre - Affrontare le periferie con gli occhi della speranza

28.10.2019 08:00
 

Seminario a cura di CISL Scuola Emilia Romagna e IRSEF IRFED. Bologna, Hotel Europa, ore 9,30

29 ottobre - Incontro docenti neo immessi in ruolo

29.10.2019 08:00
 

Incontro per docenti neo immessi in ruolo a cura di CISL Scuola Firenze-Prato

30 ottobre - Il programma annuale

30.10.2019 08:00
 

Seminario per i nuovi dirigenti scolastici a cura di CISL Scuola Veneto e IRSEF IRFED. Venezia Mestre, Leonardo Royal Hotel, ore 9,30

5/6 novembre - Esecutivo Nazionale CISL Scuola

05.11.2019 08:00
 

Roma, sede di via Bargoni 8

8 novembre - La rendicontazione sociale

08.11.2019 08:00
 

Convegno a cura di CISL Scuola Abruzzo e Molise e IRSEF IRFED. Pescara, IT Acerbo, ore 15

 

[SPF Softfail] Sciopero nazionale ANIEF 12 Novembre 2019

Protocollo nr: 32497 - del 30/10/2019 - AOOUFGAB - Ufficio di Gabinetto del MIUR PEC - COMPARTO ISTRUZIONE E RICERCA SETTORE SCUOLA SCIOPERO ANIEF PER MARTEDÌ' 12 NOVEMBRE 2019

 

INFORMATIVA N.445 15 ottobre 2019

NETTA CONTRARIETA’ ALL’IMPIEGO DEL PERSONALE DI SEGRETERIA DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE IN ADEMPIMENTI BUROCRATICI DI COMPETENZA INPS

 

Comunicato stampa del Segretario Generale dello Snals-Confsal

  • Il Segretario Generale dello Snals-Confsal Elvira Serafini ritiene inaccettabili le nuove incombenze di tipo burocratico Inps che, ancora una volta, vengono “scaricate” sul personale di segreteria delle Istituzioni scolastiche. “Con il messaggio dell’INPS, inviato alle scuole, che  riguarda l’attivazione dell’applicativo Nuova PassWeb, per l’elaborazione del trattamento di fine servizio, si sta superando ogni limite”, afferma Serafini, “gli uffici di segreteria delle Istituzioni scolastiche, con organici al lumicino  del tutto insufficienti a gestire l’ordinario, vengono costantemente coinvolti nella gestione anche dello straordinario, che per di più, nel caso in questione,  riguarda compiti non previsti dal CCNL e che non rientrano nelle competenze delle scuole ma in quelle dell’Inps.
  • Ed è inammissibile e grave che il personale amministrativo delle Istituzioni scolastiche sia chiamato a svolgere adempimenti di tipo previdenziale assumendosi responsabilità che, per loro stessa natura, sono di esclusiva pertinenza INPS”, conclude Serafini.
  • Lo Snals-Confsal, ribadendo ancora una volta la sua netta contrarietà all’impiego del personale di segreteria per lo svolgimento delle pratiche pensionistiche sull’applicativo Nuova PassWeb, chiede l’immediato ritiro delle disposizioni già impartite alle scuole ed un incontro al Miur per affrontare urgentemente le problematiche, non più rinviabili, di tutto il personale ATA.

Le sedi Snals

Sede di Vicenza: Viale Milano, 37 – tel. 0444 323049

  • orario: Lunedì, Martedì e Giovedì dalle 16,00 alle 19,00

Sede di Bassano del Grappa: via Monte Santo, 14 – tel. 0424 382483

  • orario: Lunedì, Martedì, Giovedì dalle 16,00 alle 18,00

 

a cura di E. Costa

veneto.vi@snals.it

Logo FLC CGIL

Tragedia di Milano, dolore e commozione
dei sindacati dell’istruzione e della ricerca

Non ce l’ha fatta il bambino di 6 anni caduto nella tromba delle scale della scuola primaria Pirelli di Milano. La notizia ha generato profondo sgomento in tutti gli operatori scolastici dell’istituto. Le organizzazioni sindacali si uniscono al loro dolore e tutte insieme in un abbraccio ai genitori del piccolo alunno.
Attendiamo con rispetto il responso delle indagini che dovranno accertare le cause del drammatico incidente, ma vogliamo anche rivolgere a tutto il Paese l’appello a considerare con la dovuta attenzione le condizioni di sofferenza in cui versano le nostre scuole da Nord a Sud. Spesso inadeguati gli edifici scolastici, carenti gli organici del personale docente e ATA, insufficiente la vigilanza, assenti i controlli sull’idoneità degli ambienti vissuti quotidianamente da bambini e ragazzi dai 3 ai 19 anni.
Non è questo il momento per denunciare le colpe di una politica spesso distratta sulle sofferenze della scuola, lo abbiamo fatto innumerevoli volte: vogliamo invece interrogarci su quanto lavoro dobbiamo ancora fare come sindacati dell’istruzione e della ricerca e come lavoratori, per ogni ruolo ricoperto come docenti, dirigenti, personale ATA, organi collegiali, per fare un vero esame dei rischi che quotidianamente si vivono nella scuola. Non è più sufficiente fare continue segnalazioni alle autorità locali, quasi sempre con risposte tardive o inesistenti; né possiamo pensare di limitarci a delegare la sicurezza agli "esperti", ben consapevoli delle responsabilità che comunque attengono al nostro lavoro e che non possono essere certo delegabili.
La morte del piccolo alunno di Milano richiama una necessità che comunque investe l’intera comunità scolastica, quella di assumere con ancor più consapevolezza, nel progettare e nell’agire, la centralità dei temi riguardanti la sicurezza a scuola.
FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUA, SNALS Confsal e GILDA Unams invitano RSU e delegati di tutti gli istituti d’Italia a riunirsi per un’ora di assemblea sindacale, in ogni scuola, il prossimo 31 ottobre, per assumere l’impegno a richiamare la massima attenzione di tutti sui rischi di chi studia e lavora in edifici inadeguati, con organici precari e insufficienti, questioni che esigono un interesse costante da parte della politica e soprattutto una concreta capacità di intervento attraverso scelte mirate e coerenti di investimento a supporto della sicurezza di strutture e impianti e di efficaci strategie di prevenzione.

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Risorse per il contratto “Istruzione e Ricerca”: siamo ben lontani da annunci e intese

I docenti non abilitati scuole paritarie devono essere stabilizzati, evitare di portare alla paralisi il sistema

Il governo italiano approva il Documento programmatico di bilancio 2020

Campagna nazionale “Italia in Classe A”. La FLC CGIL è Opinion Leader

Notizie scuola

Proroga delle misure del Decreto dignità per i diplomati magistrali: siglata l’intesa tra sindacati e MIUR a tutela dei lavoratori coinvolti

Concorso riservato ai facenti funzione DSGA, precisazioni su articolo di Sergio Rizzo

Concorso ordinario e straordinario scuola secondaria: cosa cambia con il decreto precari

Lettera aperta della FLC CGIL alle scuole su Passweb/INPS

Aperto il confronto con il MIUR sui percorsi abilitanti a regime: servono risposte chiare a tutela delle diverse categorie di lavoratori coinvolti

Povertà educativa: allarmanti i dati di Save the Children

Revisione dei profili ATA: l’Aran riconvoca i sindacati

Concorso DSGA: rese note le griglie di valutazione delle prove scritte

Concorso DSGA: istruzioni per le due prove scritte

Responsabilità in materia di sicurezza nelle scuole: sono i dirigenti scolastici a pagare il prezzo più alto

Dirigenza scolastica: incontro al MIUR su FUN 2017/2018 e applicazione parte economica CCNL 2019

Programma Annuale e.f. 2020, numerose disfunzionalità segnalate nel sistema informatico del MIUR

Come calcolare i fondi del MOF e per la valorizzazione del personale docente dell’a.s. 2019/2020

Esami di Stato: buone le intenzioni del Ministro, ma prima di cambiare ascolti la scuola

INVALSI: è ora di cambiare

Stipendi degli insegnanti: i dati di Eurydice confermano la gravità della situazione

Insegnanti precari di religione cattolica: chiesto un incontro al MIUR per definire una soluzione

Solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori del Liceo Gioberti di Torino

Formazione RSU: incontri formativi in Molise sulla contrattazione di scuola

Firenze, reintegrato il docente licenziato per aver svolto attività sindacale

Tutte le notizie canale scuola

Altre notizie di interesse

Piano Nazionale Scuola Digitale: pubblicato il bando 2019 sulla costituzione dei poli di biblioteche scolastiche

Labour Conference 2019: votata una mozione che impegna il partito ad abolire l’educazione privata

Conoscenda 2020 è dedicata al grande Gianni Rodari e alle sue idee

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Feed Rss sito www.flcgil.it

Vuoi ricevere gratuitamente il Giornale della effelleci? Clicca qui

 

Se non riesci a visualizzare correttamente questa newsletter clicca qui.

n. 300 - 18 ottobre 2019

 

Questo indirizzo e-mail è attivo unicamente per la gestione della newsletter. Si prega di non utilizzarlo per richieste di informazioni e/o di consulenza, per le quali invitiamo a contattare direttamente la struttura del proprio territorio. Grazie!

 

News

Diplomati magistrali, siglata un'intesa col MIUR, salvaguardati continuità didattica e diritti del personale

18.10.2019 11:44
Categoria: Comunicati Stampa, Personale docente, Personale precario, Reclutamento e Precariato, Scuola dell'infanzia, Scuola primaria

Raggiunta l’intesa sui diplomati magistrali per tutelare la continuità didattica dell’anno scolastico in corso. Si tratta di un ulteriore punto dell’accordo del 1° ottobre con il Ministro Fioramonti che le organizzazioni sindacali portano a casa: un risultato importante che...

Concorso DSGA, diffuse le istruzioni ai candidati per le prove scritte

18.10.2019 10:57
Categoria: Concorsi, Personale ATA, Reclutamento e Precariato

Sono state diffuse dal MIUR le istruzioni per i partecipanti alle prove scritte del concorso a DSGA che si svolgeranno il 5 e 6 novembre 2019nelle sedi individuate dagli Uffici scolastici regionali e pubblicate sul sito internet del Ministero e degli USR. Disponibili...

Nessuna discriminazione a danno dei docenti della paritaria, soluzioni diverse per situazioni diverse

16.10.2019 17:00
Categoria: Comunicati Stampa, Personale docente, Reclutamento e Precariato, Scuola non statale

Nessuna discriminazione a danno dei docenti della paritaria: l’intesa fra MIUR e sindacati, e le conseguenti misure di carattere legislativo, devono tener conto, in modo necessariamente articolato, delle diverse fattispecie cui sono riconducibili i destinatari dei provvedimenti...

Anche per gli IRC soluzioni che contrastino la precarietà

13.10.2019 08:16
Categoria: Insegnanti Religione Cattolica, Reclutamento e Precariato

Individuare anche per gli insegnanti di religione cattolica soluzioni che pongano rimedio a una condizione diffusa e insostenibile di precarietà del lavoro. Questo il motivo della richiesta di incontro urgente inviata dalla CISL Scuola e da altre sigle sindacali al Capo di...

Esploriamo insieme il decreto che dà attuazione all'intesa del 1° ottobre. Schede a cura della CISL Scuola

11.10.2019 14:17
Categoria: Dirigenti scolastici, Norme di legge, Personale ATA, Personale precario, Reclutamento e Precariato

Procedure straordinarie di reclutamento, come saranno strutturate e cosa ne discende in prospettiva, anche rispetto alle nuove opportunità di conseguimento dell'abilitazione. Ma anche nuove procedure di mobilità professionale per il personale ATA, con possibilità di passaggi...

 

Cliccando sull'immagine puoi accedere alla pagina degli Approfondimenti mensili dell'Agenda CISL Scuola 2019/20 per il mese di ottobre. L'edizione di quest'anno, recapitata come di consueto direttamente a domicilio dei nostri iscritti, assume come centrale il tema della salvaguardia dell'ambiente, con interventi che da diversi punti di vista arricchiscono le pagine dell'Agenda, insieme ai delicati disegni di Eva Kaiser, seguendo come filo conduttore il Cantico delle Creature di Francesco d'Assisi.

Questo il sommario degli approfondimenti di ottobre:
Il Punto: Col nuovo Governo un serrato confronto (Maddalena Gissi)
La pianta del mese: Carex capitata (Eva Kaiser - Flavia Milone)
Il Cantico: Una progettazione educativa (Pierluigi Malavasi)
Le fonti: Le creature e la fraternità universale (Mario Bertin)
Ecologica: Le rondini e le api (Susanna Tamaro)
Il filo dei mesi: Ottobre - Elogio dell'albero (Gianni Gasparini)
Aforismi: Multum non multa (Leonarda Tola)
Hombre vertical: Il clima val bene la luna (Emidio Pichelan)
Ricorrenze: Il 74° compleanno dell'ONU (Vincenzo Alessandro)
Note musicali: Pietro Mascagni - Inno al sole (Francesco Ottonello)
Il film del mese: La mia terra (Giovanni Panozzo)
Da "Scuola e Formazione": Mannuzzu e la fede che cura l'amarezza (Goffredo Fofi)

OTTOBRE 2019

 
 

Si è svolta a Napoli il giorno 16 ottobre la manifestazione "La partita del futuro", promossa dall’Istituto Toniolo e dalla CISL allo Stadio San Paolo di Napoli, dove si sono incontrati per uno scambio di esperienze realizzate in alternanza scuola lavoro i giovani delle scuole secondarie napoletane e dell'Università.
Sull'evento, cui ha preso parte la segretaria generale Maddalena Gissi, Labor TV ha realizzato un ampio servizio video.

GUARDA IL VIDEO

 
 

Iniziative in programma

19 ottobre - Per una economia sostenibile

19.10.2019 08:00
 

Iniziativa della Scuola di Economia Civile, Brescia, Centro Pastorale Paolo VI

28 ottobre - Affrontare le periferie con gli occhi della speranza

28.10.2019 08:00
 

Seminario a cura di CISL Scuola Emilia Romagna e IRSEF IRFED. Bologna, Hotel Europa, ore 9,30

29 ottobre - Incontro docenti neo immessi in ruolo

29.10.2019 08:00
 

Incontro per docenti neo immessi in ruolo a cura di CISL Scuola Firenze-Prato

30 ottobre - Il programma annuale

30.10.2019 08:00
 

Seminario per i nuovi dirigenti scolastici a cura di CISL Scuola Veneto e IRSEF IRFED. Venezia Mestre, Leonardo Royal Hotel, ore 9,30

 

Comparto Istruzione e Ricerca - Settore Scuola. Sciopero Generale tutte le categorie pubbliche e private per il 25 ottobre 2019.

 

Protocollo nr: 30942 - del 14/10/2019 - AOOUFGAB - Ufficio di Gabinetto del MIUR Comparto Istruzione e Ricerca - Settore Scuola. Sciopero Generale tutte le categorie pubbliche e private per il 25 ottobre 2019.

Nota MIUR – Ufficio di Gabinetto – prot. 30942 del 14.10.2019, in cui si comunica che è stato proclamato lo “sciopero generale di tutti i settori lavorativi pubblici,  per l’intera giornata del 25 ottobre 2019, dalle Associazioni sindacali:

- CUB – Confederazione Unitaria di Base, con adesione del CUB SUR (Scuola, Università e Ricerca), CUB Sanità e CUB Pubblico Impiego;

- SGB – Sindacato Generale di Base;

- SI-COBAS – Sindacato Intercategoriale COBAS;

- USI-CIT Unione Sindacale Italiana, con adesione della Federazione Usi Edu

 

 

Decreto legge del Governo
su scuola, università e ricerca

Il 10 ottobre scorso il Consiglio dei Ministri ha licenziato il decreto legge contenente norme sul reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e sull’abilitazione del personale docente. Viene così recepita l’Intesa raggiunta il primo ottobre dopo un serrato confronto tra le organizzazioni sindacali e il Ministro Fioramonti. 

Siamo soddisfatti di questo primo traguardo e ci impegneremo a presentare in sede di conversione in legge tutti gli emendamenti necessari per migliorare ulteriormente il testo. Il nostro lavoro, dunque, prosegue, affinché l’intesa del 24 aprile con il Presidente del Consiglio Conte venga applicata in tutti i settori della conoscenza.

Nelle ore immediatamente successive all’approvazione del decreto legge da parte del Governo abbiamo pubblicato sul nostro sito un approfondimento sui contenuti che riguardano la scuola, l’università e la ricerca.

Continua a leggere la notizia
Scarica il testo dello schema di decreto legge

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Pubblicati il rendiconto generale dello Stato 2018 e l’assestamento di bilancio 2019

CGIL, CISL, UIL: Governo faccia chiarezza su risorse rinnovo contratti pubblici

Sinopoli: servono scelte coraggiose e innovative

Notizie scuola

Personale ATA: inaccettabili le nuove richieste dell’INPS sull’utilizzo di Passweb per il TFS

Intesa MIUR-sindacati del 1° ottobre: richiesta l’attivazione dei tavoli tematici

Sostegno: servono investimenti urgenti per un piano pluriennale di formazione e stabilizzazione

Linee guida ai Percorsi per le Competenze Trasversali per l’Orientamento (PCTO). Pubblicato il Decreto di adozione

Finanziamenti alle scuole: assegnate le economie del Fondo MOF degli anni precedenti

Come calcolare i fondi del MOF e per la valorizzazione del personale docente dell’a.s. 2019/2020

Programma annuale 2019/2020: comunicazione del MIUR alle scuole

Integrazione graduatorie d’istituto per coloro che hanno conseguito l’abilitazione o la specializzazione su sostegno entro il 1° ottobre

CGIL, CISL e UIL su incontro sull’internalizzazione del personale ex Lsu ed appalti storici della scuola

Stabilizzazione ex LSU e appalti storici nelle scuole: riprende il confronto al MIUR

La “Scuola del Popolo” per una nuova idea di cittadinanza e di lavoro fondata sulla solidarietà. Il progetto della FLC CGIL

La “Scuola del Popolo”: risposte a dubbi e curiosità per saperne di più sul progetto

Notizie AFAM, università, ricerca

Precariato AFAM: il Ministro Fioramonti dia inizio alle stabilizzazioni del personale docente

AFAM e blocco dei co.co.co.: a un passo dal caos

CNR: il salario accessorio deve essere corrisposto!

INAIL. Ripartizione della dotazione organica: richiesto incontro unitario al Direttore Generale dell'Ente

CREA Palermo, il 30 ottobre assemblea del personale

Anzianità a tempo determinato: ulteriore passo avanti dell’ISTAT

ISTAT: sul salario accessorio dei ricercatori e tecnologi chiediamo di riformulare l’ipotesi di accordo

ISTAT: ancora indietro sui benefici assistenziali

Congedi parentali e legge 104/92: l’ISTAT vuole ridurre i permessi unilateralmente

Concorsi università

Concorsi ricerca

Altre notizie di interesse

“Io accolgo”, firma l’appello

È uscito il numero 9-10/2019 della rivista Articolo 33 con un’intervista a Francesco Sinopoli sull’autonomia differenziata

Conoscenda 2020 è dedicata al grande Gianni Rodari e alle sue idee

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Feed Rss sito www.flcgil.it

Vuoi ricevere gratuitamente il Giornale della effelleci? Clicca qui

 

Se non riesci a visualizzare correttamente questa newsletter clicca qui.

n. 299 - 11 ottobre 2019

 

Questo indirizzo e-mail è attivo unicamente per la gestione della newsletter. Si prega di non utilizzarlo per richieste di informazioni e/o di consulenza, per le quali invitiamo a contattare direttamente la struttura del proprio territorio. Grazie!

 

News

Gissi: no ad ulteriori adempimenti imposti dall’INPS alle scuole

11.10.2019 11:37
Categoria: Comunicati Stampa, Personale ATA

Con riferimento al messaggio dell’INPS n. 3400, inviato alle scuole il 20 settembre scorso, riguardante l’attivazione di un applicativo per l’elaborazione del trattamento di fine servizio, la CISL Scuola ribadisce ancora una volta la netta contrarietà all’impiego del personale...

Gissi, varato il decreto-legge sul precariato della scuola: confermati gli impegni assunti con il sindacato

10.10.2019 20:37
Categoria: Comunicati Stampa, Personale precario, Reclutamento e Precariato

Il decreto-legge varato nel pomeriggio dal Consiglio dei Ministri rispetta pienamente, come da noi richiesto, i contenuti dell’Intesa sottoscritta a viale Trastevere lo scorso 1° ottobre tra il ministro Fioramonti e le organizzazioni sindacali rappresentative del Comparto. La...

Conclusi i lavori dell'Assemblea Nazionale CISL Scuola. Il testo del documento conclusivo

08.10.2019 19:48
Categoria: Documenti dell'Organizzazione

È terminato con un intervento di Maddalena Gissi e la votazione di un documento conclusivo il dibattito dell'Assemblea Nazionale CISL Scuola, i cui componenti domani parteciperanno all'iniziativa unitaria confederale al Forum di Assago (MI).
Di seguito e in allegato il...

Solidarietà a Fioramonti come persona e cittadino, come ministro valuteremo atti politici

04.10.2019 16:15
Categoria: Articoli, Comunicati Stampa

Tra i fondamenti di una civile convivenza ci sono, insieme alla libertà di espressione e di stampa, anche il diritto a vedere rispettata e tutelata la sfera della vita privata. Nel caso che ha coinvolto in questi giorni il ministro Fioramonti, chiamato in causa da un giornale...

Diplomati magistrali, chiesta l'immediata apertura del tavolo di confronto

03.10.2019 19:33
Categoria: Personale ATA, Personale docente, Personale precario

Considerata la particolare urgenza della questione, i sindacati Flc CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUA, SNALS Confsal e GILDA Unams hanno inviato oggi al Capo di Gabinetto una richiesta di immediata apertura dei tavoli tematici previsti dall'intesa del 1° ottobre, sottolineando...

 
 

Si ricorda in particolare che: ART. 23 CCNL 2016/2018 “….La comunicazione deve essere affissa, ……..all’albo dell’istituzione scolastica o educativa interessata, comprese le eventuali sezioni staccate o succursali. Alla comunicazione va unito l’ordine del giorno. ……. Contestualmente all’affissione all’albo, il dirigente scolastico ne farà oggetto di avviso, mediante circolare interna, al personale interessato all’assemblea al fine di raccogliere la dichiarazione individuale di partecipazione espressa in forma scritta del personale in servizio nell’orario dell’assemblea……”

E che: MIUR.AOODRVE.UFF.III/17560/A26 del 25 Novembre 2011  “…Fermo restando il diritto di partecipare alle assemblee indette dalle ore 8.00 alle ore 10.00, possono partecipare alle assemblee indette dalle ore 11.00 alle ore 13.00 i docenti che non sono impegnati con attività didattiche pomeridiane (oltre le ore 14). In caso contrario tali docenti possono partecipare alle assemblee organizzate dalle ore 14.00 alle ore 16.”

Cliccando sull'immagine puoi accedere alla pagina degli Approfondimenti mensili dell'Agenda CISL Scuola 2019/20 per il mese di ottobre. L'edizione di quest'anno, recapitata come di consueto direttamente a domicilio dei nostri iscritti, assume come centrale il tema della salvaguardia dell'ambiente, con interventi che da diversi punti di vista arricchiscono le pagine dell'Agenda, insieme ai delicati disegni di Eva Kaiser, seguendo come filo conduttore il Cantico delle Creature di Francesco d'Assisi.

Questo il sommario degli approfondimenti di ottobre:
Il Punto: Col nuovo Governo un serrato confronto (Maddalena Gissi)
La pianta del mese: Carex capitata (Eva Kaiser - Flavia Milone)
Il Cantico: Una progettazione educativa (Pierluigi Malavasi)
Le fonti: Le creature e la fraternità universale (Mario Bertin)
Ecologica: Le rondini e le api (Susanna Tamaro)
Il filo dei mesi: Ottobre - Elogio dell'albero (Gianni Gasparini)
Aforismi: Multum non multa (Leonarda Tola)
Hombre vertical: Il clima val bene la luna (Emidio Pichelan)
Ricorrenze: Il 74° compleanno dell'ONU (Vincenzo Alessandro)
Note musicali: Pietro Mascagni - Inno al sole (Francesco Ottonello)
Il film del mese: La mia terra (Giovanni Panozzo)
Da "Scuola e Formazione": Mannuzzu e la fede che cura l'amarezza (Goffredo Fofi)

OTTOBRE 2019

 
 

Iniziative in programma

14 ottobre - Il sindacato per un Paese che cresce

14.10.2019 08:00
 

La CISL commemora Giulio Pastore. Roma, Sala del Tempio di Adriano, Piazza di Pietra, ore 10

14 ottobre - Incontro neo immessi in ruolo

14.10.2019 08:00
 

A cura di CISL Scuola Palermo Trapani e IRSEF IRFED. Palermo, Sala Riunioni CISL

17 ottobre - La leadership in azione

17.10.2019 08:00
 

Seminario per neo dirigenti scolastici a cura di CISL Scuola Emilia Romagna e IRSEF IRFED. Bologna, sede CISL Scuola

19 ottobre - Per una economia sostenibile

19.10.2019 08:00
 

Iniziativa della Scuola di Economia Civile, Brescia, Centro Pastorale Paolo VI

28 ottobre - Affrontare le periferie con gli occhi della speranza

28.10.2019 08:00
 

Seminario a cura di CISL Scuola Emilia Romagna e IRSEF IRFED. Bologna, Hotel Europa, ore 9,30

 

 

 

 

In allegato si invia indizione di assemblee sindacali provinciali per tutti i docenti della provincia di Vicenza.

Si prega di darne ampia diffusione.

Si ricorda in particolare che: ART. 23 CCNL 2016/2018 “….La comunicazione deve essere affissa, ……..all’albo dell’istituzione scolastica o educativa interessata, comprese le eventuali sezioni staccate o succursali. Alla comunicazione va unito l’ordine del giorno. ……. Contestualmente all’affissione all’albo, il dirigente scolastico ne farà oggetto di avviso, mediante circolare interna, al personale interessato all’assemblea al fine di raccogliere la dichiarazione individuale di partecipazione espressa in forma scritta del personale in servizio nell’orario dell’assemblea……”

E che: MIUR.AOODRVE.UFF.III/17560/A26 del 25 Novembre 2011  “…Fermo restando il diritto di partecipare alle assemblee indette dalle ore 8.00 alle ore 10.00, possono partecipare alle assemblee indette dalle ore 11.00 alle ore 13.00 i docenti che non sono impegnati con attività didattiche pomeridiane (oltre le ore 14). In caso contrario tali docenti possono partecipare alle assemblee organizzate dalle ore 14.00 alle ore 16.”

 

 

 

Logo FLC CGIL

Formazione e aggiornamento del personale
docente e ATA su privacy e sicurezza

La formazione del personale è un aspetto importante della professionalità sia docente che ATA che però va attentamente gestito al fine di garantire diritti ed evitare forzature.

Sul nostro sito un utile approfondimento per orientarsi tra obblighi normativi e diritti contrattuali e due interessanti pronunciamenti dei giudici.

Continua a leggere la notizia

Scarica i riferimenti normativi

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Siglata l’Intesa sul Decreto precari tra sindacati e Ministro Fioramonti

Polo Unico delle visite fiscali: lo stato dell’arte

Fondi MOF alle scuole 2019/2020: sottoscritta l’Ipotesi di CCNI

Nota di aggiornamento del Def 2019: silenzio sulle risorse per il rinnovo dei contratti

Notizie scuola

Il serrato confronto con il MIUR ferma i controlli biometrici nei settori dell’Istruzione

Programma annuale 2019/2020: comunicazione del MIUR alle scuole

Avvio anno scolastico 2019/2020: pubblicati i dati di alunni e docenti

Sinopoli: l’Intesa con il MIUR è una tappa importante nella lotta al precariato nella scuola

Stipendi scuola: ancora enormi i divari tra i docenti italiani e i colleghi dei principali paesi europei. Perché dobbiamo essere sempre gli ultimi?

La Ministra dell’Innovazione si occupa di alternanza scuola-lavoro?

Telecamere negli asili e nelle scuole dell’infanzia: il ministro annuncia lo stanziamento di fondi per l'installazione

I docenti di ruolo della primaria e dell’infanzia chiedono l’accesso ai percorsi abilitanti per la secondaria

Scuola e autonomia differenziata non sono compatibili. Il ministro Boccia e i presidenti delle Regioni ne prendano atto al più presto

Finanziamenti alle scuole: accreditati i fondi delle aree a rischio

Concorso DSGA: il 5 e 6 novembre le prove scritte

Incarichi DSGA: nota MIUR attuativa dell’Intesa del 12 settembre 2019

Concorso riservato ai facenti funzione di DSGA. Banco di prova per il nuovo Ministro

Personale ATA ex co.co.co: la FLC CGIL invia una richiesta d’intervento urgente al Ministro Fioramonti e all’On. Gallo

Legge di bilancio: una breve guida per orientarsi nel complesso iter di elaborazione e approvazione

Ispettorato nazionale del Lavoro: benefici normativi e contributivi e rispetto della contrattazione collettiva

Esiti delle immissioni in ruolo dei docenti 2019/2020: oltre 30 mila cattedre non assegnate

Sottoscritto in Piemonte l’accordo di procedura straordinaria per i posti disponibili e vacanti DSGA a garanzia della qualità dell'offerta formativa e dei servizi

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2019/2020 ex co.co.co. ed ex LSU di Palermo: circolare di chiarimento del MIUR

Tutte le notizie canale scuola

Fondi europei 2014-2020

PON “Per la scuola”: pubblicato il Manuale operativo di Gestione relativo all’avviso sull’alternanza scuola-lavoro - seconda edizione

PON “Per la scuola”: pubblicate le graduatorie provvisorie dell’avviso relativo alla lotta alla dispersione scolastica e formativa

PON “Per la Scuola”. Quali procedure utilizzare per l’individuazione del personale impegnato nelle attività finanziate con il Fondo Sociale Europeo (FSE)

Programma operativo complementare “Per la scuola”: pubblicato l’aggiornamento del testo

Piano Nazionale Scuola Digitale: pubblicate le Graduatorie regionali di merito per la costituzione delle Equipe formative territoriali

Altre notizie di interesse

È uscito il numero 9-10/2019 della rivista Articolo 33 con un’intervista a Francesco Sinopoli sull’autonomia differenziata

“L’istruzione e la scienza per una nuova speranza”, una riflessione su sostenibilità ambientale, riscaldamento globale e cambiamento climatico

Intervista a Colin Crouch, sociologo, per “L’istruzione e la scienza per una nuova speranza”

Intervista a Luca Mercalli, climatologo, per “L’istruzione e la scienza per una nuova speranza”

Intervista a Roberta De Monticelli, filosofa, per “L’istruzione e la scienza per una nuova speranza”

Intervista a Carlo Sini, filosofo, per “L’istruzione e la scienza per una nuova speranza”

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Feed Rss sito www.flcgil.it

Vuoi ricevere gratuitamente il Giornale della effelleci? Clicca qui

Se non riesci a visualizzare correttamente questa newsletter clicca qui.

n. 298 - 1° ottobre 2019

 

Questo indirizzo e-mail è attivo unicamente per la gestione della newsletter. Si prega di non utilizzarlo per richieste di informazioni e/o di consulenza, per le quali invitiamo a contattare direttamente la struttura del proprio territorio. Grazie!

 

News

Gissi: un risultato molto positivo per la stabilità del lavoro e la qualità del servizio

01.10.2019 20:11
Categoria: Comunicati Stampa, Concorsi, Personale precario, Reclutamento e Precariato

Un’intesa positiva, un risultato che non era affatto scontato, frutto di una complessa fase di confronto con...

MOF 2019/20, conclusa la procedura della sigla dell'ipotesi di CCNI

27.09.2019 18:28
Categoria: Autonomia, Contabilità - Risorse, Contratti e contrattazione

Si è conclusa mercoledì 18 settembre la Contrattazione Integrativa Nazionale - ai sensi dell'art. 40, comma 4,...

Gissi: ragazze e ragazzi energia pulita che muove il futuro del nostro pianeta

27.09.2019 09:47
Categoria: Documenti dell'Organizzazione

Le ragazze e i ragazzi che manifesteranno oggi per rivendicare politiche di salvaguardia dell’ambiente sono l’energia pulita che può muovere il futuro del nostro pianeta. È giusto è bello che agiscano in autonomia, per noi un preciso dovere rispettarla, pur esprimendo...

Provvedimenti su precariato, i sindacati incontreranno nuovamente il ministro martedì 1° ottobre

26.09.2019 17:53
Categoria: Comunicati Stampa, Personale ATA, Personale docente, Personale precario, Reclutamento e Precariato

È proseguito oggi il confronto aperto fra sindacati e Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Lorenzo Fioramonti, sui provvedimenti in materia di reclutamento e precariato nella scuola.
Si è trattato di un’interlocuzione utile, nel corso della quale sono stati...

"La didattica nella mutazione ambientale generata dall'iperconnessione". Il video della tavola rotonda di Assisi

23.09.2019 09:13
Categoria: Iniziative e manifestazioni

Si è svolta ieri 22 settembre ad Assisi, nell'ambito della rassegna di eventi "Il cortile di Francesco", la tavola rotonda sul tema "La didattica nella mutazione ambientale generata dall'iperconnessione", come seconda sessione del...

 

Cliccando sull'immagine puoi accedere alla pagina degli Approfondimenti mensili dell'Agenda CISL Scuola 2019/20 per il mese di ottobre. L'edizione di quest'anno, recapitata come di consueto direttamente a domicilio dei nostri iscritti, assume come centrale il tema della salvaguardia dell'ambiente, con interventi che da diversi punti di vista arricchiscono le pagine dell'Agenda, insieme ai delicati disegni di Eva Kaiser, seguendo come filo conduttore il Cantico delle Creature di Francesco d'Assisi.

OTTOBRE 2019

 
 

Iniziative in programma

4 ottobre - Contrattazione integrativa d'istituto

04.10.2019 08:00
 

Corso di formazione a cura di CISL Scuolam Irpinia Sannio e IRSEF IRFED. Montella (AV), Hotel Zi Carmela

7/8/9 ottobre - Assemblea Nazionale CISL Scuola

07.10.2019 08:00
 

Pero (MI), UNA Hotel

 

 

IL 27 SETTEMBRE SCIOPERO CONTRO I CAMBIAMENTI CLIMATICI E IN DIFESA DELL’AMBIENTE. Questa Terra è la nostra unica Terra cambiare il Sistema non il Clima

SPF Softfail-  informative Snadir Vicenza